Plumcake

La ricetta classica, quella usando il vasetto di yogurt come unitá di misura.

Ingredienti:

2 uova
1 vasetto di yogurt
1 vasetto di zucchero
2 vasetti di farina
1 vasetto di olio
uvetta q.b.
un poco di latte e parti uguali di rhum
mezza bustina di lievito
buccia grattugiata del limone

L’uvetta inzuppata nel latte caldo e rhum é una mia variazione sul tema. Al tentativo della settimana scorsa l’impasto era troppo liquido e tutta l’uvetta precipitó inesorabilmente sul fondo. Ora la farina la aggiungo ad occhio, di modo che l’impasto rimanga abbastanza consistente da vincere la forza di gravitá dell’uvetta. Vamos mejorando, anche se il mio timore é che con troppa farina si perda la consistenza soffice soffice che per il momento riesco ad ottenere.

Migliora anche il grado di cottura. Un’ora a 175˚ é un buon compromesso, non brucia e non rimane semiliquida al centro, come svariati altri tentativi in passato.
Per non avere anche la grattuggia da lavare, stavolta ho messo la scorsa del limone a pezzetti e non grattuggiata fine. Pessima idea, lascia un retrogusto troppo amaro.

La pasta Barilla sullo sfondo, versione “proud to be Italian”, non era voluta. Tra l’altro la compro e non la cucino mai.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: